Varie

Un grande Crotone ferma la Juve, alla fine arriva un punto che sta stretto ai rossoblù


Una partita straordinaria, in cui il Crotone avrebbe sicuramente meritato di più. Con la Juve arriva un punto preziosissimo quando meritato, grazie alla rete di Simy che come due anni fa castiga i campioni d’Italia, anche se questa volta su rigore. Funziona davvero tutto nella squadra di Stroppa dalle catene al centrocampo, con Cigarini versione Pirlo a dettare i tempi di gioco. Manca la solita precisione sotto porta e un pizzico di malizia nelle ripartenze, ma aver messo alle corde la Juventus dal punto di vista del gioco per tutta la gara non è cosa da poco. “Un risultato positivo potrebbe essere fondamentale” aveva detto Stroppa alla vigilia. E’ arrivato, con pieno merito e non per caso. Una prestazione in cui tutti hanno abbondantemente superato la sufficienza e in cui il Crotone ha fatto la Juventus. Qualche segnale era già arrivato con Milan e Sassuolo, adesso il campionato degli squali è iniziato davvero e adesso si può solo migliorare,

CROTONE: Cordaz; Magallan, Marrone, Luperto (83’ Golemic); Pedro Pereira (74’ Rispoli), Molina (87’ Petriccione), Cigarini, Vulic (74’ Siligardi), Reca; Messias, Simy. A disp: Festa (GK), Crespi (GK), Cuomo, Crociata, Rojas, Rispoli, Siligardi, Eduardo. All. Stroppa

JUVENTUS:  Buffon; Danilo, Bonucci, Demiral; Portanova (56’ Cuadrado), Bentancur, Arthur (70’ Rabiot), Frabotta; Chiesa, Morata, Kulusevski (70’ Bernardeschi). A disp: Szczesny (GK), Pinsoglio (GK), Chiellini, Dybala, Vrioni, Rafia, Peeters. All. Pirlo

Arbitro: Fourneau di Roma1

Reti: 12’ Simy (C) su rigore, 21’ e 76’ Morata (J)

Ammoniti: Bonucci (J), Cigarini (C), Portanova (J), Kulusevski (J), Reca (C), Magallan (C)

Espulso: 59’ Chiesa (J)

(credit foto F.C. Crotone)



Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *