Il Fatto Quotidiano

Lucio Nisi: morto il fondatore del Plastic, il locale milanese “icona” frequentato anche da Andy Warhol, Keith Haring, Madonna


È morto Lucio Nisi, il fondatore del Plastic, lo storico locale notturno milanese famoso non solo in Italia ma anche nel resto del mondo. Aperto nel 1980 in Viale Umbria (oggi ha cambiato sede e si trova in via Gargano), il locale è stato frequentato da personaggi come Andy Warhol, Keith Haring, Madonna, Freddie Mercury, Bruce Springsteen, Elthon John. Icona per i maggiori esponenti del mondo della moda, i più importanti designer e le modelle più famose sono stati spesso in pista fino a tardi. Hanno suonato e suonano al Plastic i migliori dj del mondo. Nisi ne è stato fondatore ma anche animatore: spesso presente alla serate del suo locale, in molti lo conoscevano e apprezzavano. Nisi era originario di Villa Castelli, in provincia di Brindisi, e dalla Puglia si era trasferito a Milano.


close

Prima di continuare


Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo.
Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla.
L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.


Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro.
I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire
sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi
de ilfattoquotidiano.it.


Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare
il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.


Grazie,

Peter Gomez

Articolo Precedente

Vive sommerso dai rifiuti e dagli insetti, il caso a Pomeriggio 5: “Non mi lavo da anni, aiutatemi a fare una doccia”

prev




Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *